Prima edizione del premio intitolato a Peppino Scognamiglio

Prima edizione del premio intitolato a Peppino Scognamiglio

Sabato 28 marzo 2015, alle ore 17, presso la sala convegni del Park Hotel di Potenza, avrà luogo la prima edizione del premio “Città di Potenza: Scognamiglio per lo sport – L’uomo, lo sport, la società”, organizzato dal Lions Club Potenza Host.

Il Lions Club Potenza Host, presieduto dal Col. Dott. Pasquale Bruno, vuole ricordare la figura emblematica di Peppino Scognamiglio, uomo innamorato della città di Potenza ed appassionato dello sport, di cui ne ha sempre esaltato i valori. Il premio a lui dedicato vuole essere un riconoscimento alle “eccellenze per e nello sport” e un richiamo d’interesse continuativo per le Associazioni e gli organismi che offrono ai giovani vitalità ed opportunità di crescita sociale e culturale sana. Il premio sarà motivato per i premiati da affascinanti storie di vita sportiva o per lo sport che, senza destare clamore, sono stati protagonisti di storie di grande umanità, capacità e valore sportivo.

Interverranno all’evento Pasquale Bruno, presidente Lions Club Potenza Host, Liliana Caruso, Governatore Distretto Lions 108 Ya, Dino Desiderio, presidente Coni Basilicata, Aldo D’Andrea, Post Governatore Distretto 108 Ya, Francesco Cafarelli, presidente Panathlon Club Potenza, Giovanni Piero Lamorte, presidente Fip, Pietro Scognamiglio, giornalista. Modererà l’incontro Nino Cutro.

IMG_3313

LA FIGURA DI PEPPINO SCOGNAMIGLIO
Funzionario del Banco di Napoli, prima a Salerno poi a Potenza, il 2 giugno del 1997 riceve dal Presidente della Repubblica Scalfaro l’onorificenza di Commendatore della Repubblica Italiana. Presidente del Coni sia provinciale che regionale, il 22 novembre 1994 è premiato dal presidente nazionale del Coni, Mario Pescante, con la Stella d’Oro al merito sportivo.

Dopo una discreta carriera da tennista inizia l’attività dirigenziale proprio con la Fit di cui ne diventa membro del Consiglio Nazionale proprio quando l’Italia vinse a Santiago del Cile la sua unica Coppa Davis (Panatta, Barazzutti, Bertolucci, Zugarelli. Cap. Pietrangeli) nel 1976. E’ stato fino agli ultimissimi anni giudice sportivo della Fin per la pallanuoto. Nel calcio, è stato vicepresidente del Potenza in Serie D (stagione 2001-2002).

Nel mondo dell’associazionismo si è sempre impegnato in prima persona nel Lions Club. E’ stato presidente del club Potenza Host e segretario distrettuale (Campania, Basilicata, Calabria) nell’anno sociale in cui è stato Governatore il suo caro amico Aldo D’Andrea, anche lui potentino.

L’impegno del club gli è stato riconosciuto con il prestigioso riconoscimento del Melvin Jones Fellow.

fonte: www.ufficiostampabasilicata.it

L'autore

Pietro Scognamiglio
Pietro Scognamiglio

Giornalista professionista, scrivo su Calciomercato.com, IlBianconero.com e Ubitennis.com. Telecronista Eleven Sports. Già in onda su Radio Sportiva. Cresciuto nella redazione de Il Quotidiano del Sud - edizione Basilicata. In passato anche TeleNorba. Laureato in Scienze Politiche con una tesi sul rapporto tra il tifo calcistico e i media.